FAQ Caseseregno.it

Frequently asked questions (Domande frequenti)

Devo acquistare una casa con il mutuo, come posso tutelarmi?


La tutela più comune nel caso tu voglia sottoscrivere comprare una casa tramite un mutuo, è aggiungere una clausola "condizione sospensiva" nella proposta d'acquisto che andrai a sottoscrivere, subordinando così l'efficacia della proposta alla comunicazione scritta (entro una certa data), da parte tua (acquirente) al proprietario (venditore), del buon esito della tua domanda di finanziamento. Comunicando l'esito positivo, la proposta si conclude diventando efficace e producendo i suoi effetti, mentre comunicando l'esito negativo la proposta non si conclude, e quindi niente di fatto. Per quanto attiene la caparra, per essere più sicuri, consiglio ai miei clienti di rilasciare la caparra relativa in deposito presso l'agente immobiliare in quanto, in caso di esito negativo della richiesta di finanziamento, per recuperarla occorre semplicemente richiederla all'agente. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 21gen21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Come faccio a sapere se la casa che voglio comprare non ha abusi?


Intanto facciamo chiarezza sul termine abuso edilizio. L'abuso edilizio è un illecito che consiste nel realizzare un intervento edilizio senza permesso di costruire o senza dichiarazione di inizio attività, in violazione della normativa edilizia contenuta nel DPR 380 del 6 giugno 2001 (Testo Unico dell’edilizia). L'abuso alcune volte può essere risolto (condonabile) pagando una sanzione amministrativa, altre no e occorre in alcuni casi ripristinare l'originaria disposizione delle cose modificate incorrendo oltre che in sanzioni amministrative anche in sanzioni penali. Ora come faccio a sapere se la casa che voglio comprare non ha abusi? Rivolgersi ad un tecnico, in genere un geometra, è sicuramente consigliabile. Il tecnico da voi incaricato dovrà accedere alla casa per un rilievo oltre a ricevere delega scritta, da parte del proprietario della casa, per accedere agli atti inerenti la casa presso il comune dove è situata la casa. Nel caso il proprietario non si renda disponibile a concedere quanto da voi richiesto, avete due alternative: - mollare il colpo e cercare un'altra casa; - inserire nella proposta d'acquisto una clausola sospensiva che vi può liberare nel caso, prima dell'atto definitivo di compravendita venga rilevato un abuso non sanabile e nel caso l'abuso sia sanabile decurtare l'importo della sanzione amministrativa dal prezzo concordato per la casa in proposta d'acquisto. Nel caso l'abuso per qualche motivo venga rilevato dopo aver acquistato la casa, vi consiglio di rivolgervi ad un avvocato. Meglio comunque fare sempre i controlli prima soprattutto se avete dei dubbi. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattacii per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 21gen21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Come posso scoprire se ci sono condomini che non pagano?


Se stai acquistando casa e hai il dubbio che nel condominio ci siano condomini morosi, dovresti chiedere delega all'attuale proprietario, affinchè tu possa rivolgerti direttamente all'amministratore del condominio per chiedere le informazioni che desideri, ovviamente tutto nel rispetto della legge sulla privacy. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 21gen21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Devo acquistare casa con il mutuo, qual'è la cosa migliore da fare?


Se devi acquistare la tua nuova casa con un mutuo la prima cosa che devi fare è verificare la tua esatta capacità di spesa, ovvero quanto può essere l'importo massimo che una banca può erogarti per acquistare una casa. Questa verifica si basa sul reddito da te percepito e una volta eseguita potrai metterti alla ricerca della tua casa, basandoti sull'importo che ti sarà stato indicato. Una volta che avrai individuato la casa e avrai deciso di sottoscrivere una proposta d'acquisto ricordati che sarà fondamentale comunque condizionare l'efficacia di tale proposta al buon esito del finanziamento, in quanto la banca dovendo iscrivere ipoteca su questa casa prima di erogarti qualsiasi cifra farà eseguire una perizia per verificare se questa casa ha un valore stimato adeguato alle proprie politiche di finanziamento. Ricordati inoltre che oltre all'importo che la banca ti fornirà attraverso l'accesso al mutuo dovrai comunque avere a tua disposizione una certa liquidità (dipende dal prezzo della casa) per le spese di: notaio, imposte, agenzia, etc. . In questi casi comunque, consiglio sempre di rivolgersi ad un professionista (mediatore creditizio) che si occuperà di verificare tutti questi aspetti preventivamente, un consulente che prende in carico la tua pratica e che ti seguirà dall'inizio fino all'atto di compravendita evitando che tu possa avere brutte soprprese. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 21gen21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Voglio vendere casa ma ho un mutuo sull'immobile, cosa devo fare?


Comunicare alla banca l’intenzione di vendere l’immobile e richiedere alla stessa, almeno quindici giorni prima della stipula, il calcolo del conteggio estintivo alla data dell'atto definitivo previsto. Tale importo dovrà essere comunicato alla parte acquirente anche tramite l'agenzia immobiliare o al notaio che stipulerà l'atto, affinché, in sede di firma dell’atto definitivo, l'acquirente possa consegnare due assegni circolari, uno che sarà intestato alla banca per saldare il residuo mutuo e l'altro che sarà intestato al venditore/proprietario della casa. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 18mar21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Cos'è il Certificato di Agibilità?


L'obiettivo del certificato di agibilità è "attestare la sussistenza delle condizioni di sicurezza, igiene, salubrità, risparmio energetico degli edifici e degli impianti negli stessi installati, valutate secondo la normativa vigente". In passato, l'abitabilità di un immobile era rilasciata dal Sindaco su istanza del tecnico. Con il Decreto del Fare, legge n. 69/2013, è possibile ottenere il certificato di agibilità mediante un’autocertificazione nota come SCA segnalazione certificata di agibilità del Direttore dei Lavori o di un altro tecnico incaricato, che attesti la sussistenza dei requisiti richiesti ai fini di rilascio dell'agibilità. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 18mar21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Ho firmato incarico in esclusiva all'agenzia immobiliare e l'immobile non è stato venduto nel tempo stabilito, devo pagare comunque qualcosa all'agenzia?


No, a meno che non siano stati presi diversi accordi, che nel caso esistano consigliamo sempre di formalizzare in forma scritta, onde evitare disguidi. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 18mar21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Cos'è la Relazione di conformità o Relazione tecnica di compravendita di un immobile?


La relazione tecnica è uno strumento redatto da un Ingegnere, Architetto o Geometra, attraverso il quale il venditore deve garantire, in sede di rogito o donazione, la conformità catastale ed urbanistica dell’immobile oggetto della compravendita. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 18mar21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande




Coronavirus e mutui. Posso chiedere la sospensione delle rate del mutuo prima casa se mi trovo in difficoltà economica a causa del Covid?


Ci sono delle agevolazioni fornite dalla Banca, che consigliamo di interpellare. Verificate comunque con attenzione se la sospensione delle rate preveda o meno l'iscrizione in CRIF, perchè questo potrebbe crearvi qualche problema qualora decideste di surrogare il vostro mutuo. ATTENZIONE! Prima di firmare qualsiasi documento o attivare qualsiasi procedura con terze parti, contattaci per avere maggiori informazioni, soprattutto quando qualcosa non ti risulta limpido o comprensibile. 18mar21 | CaseSeregno.it | Contattaci per rivolgerci le tue domande